Gusta Life

   

Gusta Cooker

   

Gusta Nature

   

Strada delle Mele Pinerolese in Provincia di Torino

Dettagli

strada delle meleIn Provincia di Torino -

Una Strada, voluta e promossa dalla Provincia di Torino che attraversa 16 comuni portando appassionati di enogastronomia e cultura lungo i meravigliosi siti storico-naturalistici che li circondano: un itinerario percorribile in bicicletta, a piedi e a cavallo pensato per incontrare le aziende agroalimentari di qualità presenti sul territorio e attive nella produzione di mele, albicocche, susine, pesche, kiwi e piccoli frutti.

Un'opportunità unica per avvicinarsi alla natura e ai migliori prodotti dell'area pinerolese acquistando frutta, succhi e marmellate nelle aziende frutticole della zona.

Un percorso di 63 chilometri attraverso i territori frutticoli di uno dei distretti agricoli più fertili e affascinanti della nostra regione, tra profumi intensi delle mele e dei mosti in fermentazione.

I  colori dei frutteti in autunno, gli aromi della terra arata in inverno, le fioriture di albicocchi, peschi, ciliegi in primavera. Qui si possono assaggiare i succhi limpidi, il sidro e i distillati di frutta di più di 40 antiche varietà di mele. Qui ogni luogo, ogni strada, ogni angolo dietro una curva, ogni albero e vecchia cascina ha una storia da raccontare. E la racconterà a te che passi, se saprai ascoltare.

Il paesaggio che la strada attraversa è vario, pianura, collina e zona pedemontana.

La pianura a sud di Pinerolo, in cui si trovano Osasco, Macello, Garzigliana, Campiglione Fenile e Cavour si fa meno dolce volgendo lo sguardo verso la Val Pellica dove svetta il Monviso.

Bibiana ancora in pianura, guarda ad Ovest verso i paesi di Lusernetta e Luserna San Giovanni attraversati da un paesaggio più movimentato. Alla pianura si sostituisce la collina con il sali scendi della strada che porta a Bricherasio e San Secondo di Pinerolo. Da qui in direzione della Val Chisone, parte il percorso pedemontano che si arrampica al paese di Prarostino attraversando boschi di faggi e castagni.

Decine di aziende specializzate nella produzione di mele e frutta, ristoranti, Bed & Breakfast, castelli e dimore storiche sul percorso: grazie a queste risorse la nuova “Strada delle Mele” è diventata una realtà. 

Un'ottima idea per aggiungere una nuova tappa alla scoperta di Torino e dintorni.

   
© Copyright gustatò@2009